Investigatore privato tradimento coniugale

INVESTIGAZIONI PRIVATE

Investigazioni infedeltà coniugale e sospetto tradimento

Le investigazioni per infedeltà coniugale costituiscono da sempre il modo più efficace e sicuro per verificare eventuali tradimenti.  

I soggetti che si rivolgono a noi per un’indagine di questo tipo, non sono solo coniugi tormentati dai dubbi circa l’onestà del partner, ma anche persone conviventi che vogliono far luce e chiarezza sull’onestà comportamentale del partner con cui condividono il loro progetto di vita.

L’investigatore privato è il miglior supporto che una difesa legale può avere per stanare un tradimento coniugale.

Quando si sospetta il tradimento del partner è bene rivolgersi ad un investigatore privato, un professionista esperto autorizzato dalla legge il quale metterà a disposizione del cliente le proprie competenze ed esperienze.

L’indagine per infedeltà coniugale viene svolta nel totale rispetto della privacy e sarà corredata da una serie di documenti probatori che l’investigatore privato fornirà attraverso riprese fotografiche e audio-visive, scaturite dal pedinamento effettuato sulla persona indagata. I documenti e le prove raccolte durante l’indagine saranno accuratamente analizzate e consegnate al cliente che a sua volta potrà presentarle dinanzi ad un giudice per poter dimostrare il tradimento del proprio partner.

Per questo tipo di indagini è fondamentale la collaborazione con il cliente, soprattutto nella fase che precede l’indagine vera e propria. Le informazioni che il cliente potrebbe fornire preventivamente, come: le abitudini dell’indagato, i mezzi con cui si sposta abitualmente  o i luoghi che frequenta maggiormente, potrebbero agevolare il lavoro dell’investigatore privato, riducendo così i tempi e i costi di investigazione.

Si può mettere sotto controllo il telefono del proprio partner o del sospettato amante?

Per la legislazione italiana non è possibile mettere sottocontrollo il telefono del proprio partner (presunto traditore). Questo tipo di pratica può essere fatta solo dall’autorità giudiziaria competente, altrimenti si può incorrere in un reato penale e le prove raccolte non potranno essere utilizzate in sede giudiziaria.

La legge italiana stabilisce che la richiesta delle intercettazioni deve provenire da un pubblico ministero, il quale chiede al giudice per le indagini preliminari l’autorizzazione a disporre le operazioni necessarie. L’autorizzazione può essere concessa solo se sussistono indizi di reati gravi, come ad esempio i delitti, oppure con decreto motivato nel caso in cui l’intercettazione è assolutamente indispensabile ai fini della prosecuzione delle indagini.

È possibile installare dei dispositivi per la registrazione audio-video in casa e/o in macchina?

Le indagini per infedeltà coniugale o sospetto tradimento hanno come obiettivo, quello di provare il tradimento del partner attraverso prove certe, documentate da foto o registrazioni audio-visive.

In Italia non è possibile utilizzare dei dispositivi di sorveglianza audio-video per spiare il partner (soggetto indagato), o meglio, le riprese e le registrazioni audio non possono essere fatte nella dimora privata del coniuge infedele, come ad esempio la propria abitazione o in luoghi privati dove l’indagato svolge delle attività culturali o di svago, come ad esempio il luogo di lavoro, biblioteche ecc. Per ovviare questo problema e documentare il tradimento, è possibile riprendere o registrare l’audio del partner in luoghi pubblici e/o all’aperto.

Diverso è per le auto, in quanto, la Cassazione ha negato che la stessa si possa considerare una privata dimora, l’importante è dimostrare che il soggetto che effettua la registrazione sia parte integrante della stessa.

Le prove raccolte si possono utilizzare in fase di processo di separazione o divorzio per provare il tradimento o l’infedeltà del proprio partner?

Assolutamente si. Le indagini per tradimento coniugale si concludono con la stesura di una relazione investigativa nella quale saranno allegati video, audio e prove fotografiche che potranno essere presentate in fase di giudizio in un processo di divorzio o separazione.

EUROINVESTIGATIONS S.r.l. rappresenta la risposta giusta alle vostre domande, perché è in grado di fornire certezze e di proporre soluzioni adatte al caso specifico.

Contattaci per richiedere una consulenza gratuita

Compila il form e indica un orario per farti richiamare. Un nostro consulente incaricato ti ricontatterà per fornirti tutto il supporto necessario.

 
error: Content is protected !!